Il comune di Castelbianco si trova in provincia di Savona, a circa 10 km dall’uscita dell’autostrada di Albenga (A10).
E’ a 300 m sul livello del mare e conta poco più di 300 abitanti.
È formato da quattro frazioni: Colletta, Veravo, Vessallo e Oresine, borghi piccoli, ma affascinanti, che si sviluppano lungo una strada circolare.
Sono stati ritrovati documenti risalenti al 1202 in cui si attesta che il paese denominato Castelbianco era proprietà dei Marchesi Clavesana.
Per due secoli e mezzo è stato conteso tra i Clavesana e la famiglia Del Carretto, poi nel 1550 ha suscitato interesse sia da parte della Repubblica di Genova che dal Casato dei Savoia, fino ad entrare definitivamente nel Regno d’Italia nel 1861.
In questo periodo, Castelbianco è al massimo del suo sviluppo demografico, soprattutto grazie alla frazione di Colletta, la quale nel 1887 è devastata da un violento terremoto, che causa il progressivo abbandono del borgo da parte degli abitanti.
Dal 1980 però si inizia il recupero e la ristrutturazione di Colletta, grazie ad un gruppo di imprenditori che capiscono finalmente la bellezza e le potenzialità del piccolo borgo.
Così il paese rinasce, questa volta dotato degli strumenti tecnologici più moderni, ma rispettando l’architettura e i materiali originali.
In breve tempo Colletta diviene il primo borgo telematico italiano e il comune di Castelbianco in generale conosce un nuovo splendore, tra caratteristici carruggi e costruzioni in pietra ed evoluzione tecnologica. Il borgo si trova nella Val Pennavaire, immerso nel verde e circondato da impressionanti falesie, in un ambiente fresco e rilassante a pochi minuti dal mare.
  Comune di Castelbianco
  Comunità Montana Ponente Savonese
Distanze chilometriche da Castelbianco
Albenga18 km
Genova103 km
Milano224 km
Roma624 km
Nizza (F)121 km
  Colletta Relais
   by Borgo Telematico
  "Non è vero che sulle pietre
  si dorme male"
  Da Gin
  "La "posta" della tradizione"
  Scola
  "Osti in Castelbianco dal 1926"
  La Casa dei Nonni
  "Il buongiorno si vede dalla   colazione"
  A Cà du Ricci
  "La genuinità dalla terra"